Logo AMRER Associazione Malati Reumatici Emilia Romagna

le Attività di AMRER


Capitoli informazioni al malato reumatico



Notiziario AMRER

Newsletter AMRER

Chi SiamoCosa FacciamoDove SiamoCome ContattarciDiventa Socio
Immagine Famiglia AMRER
Mindfulness mirata alle Malattie Reumatiche – REGGIO EMILIA
MATERIALI INFORMATIVI

Mindfulness - dettaglio percorso File PDF
Scheda di iscrizione ai corsi File PDF

Per informazioni
Segreteria AMRER Onlus / Erica Lenz
Tel. 051.249045 - Fax. 0510420251
ass.amrer@alice.it

Orario segreteria:
lunedì 9.30-16.30 / mercoledì - giovedì - venerdì 9.30 – 12.30

Per urgenze
Daniele Conti: Cell. (tutti i giorni, tranne il martedì dalle h. 9.30 alle h. 13.00)
Sintesi del percorso proposto:
Questo percorso rappresenta un PILOTA applicato a tutti i pazienti con Malattia Reumatica a supporto della gestione della cronicità e del sintomo dolore.

Il percorso consiste in un totale di 8+1 incontri della durata di h 2,30 ciascuno con un docente/mediatore professionista sanitario.

Dal 12 febbraio al 09 aprile 2018 nella giornata di lunedì dalle 17.00 alle 19.30 si realizzeranno gli 8 incontri con cadenza settimanale.

Singole date di incontro:
12 febbraio 2018 • 19 febbraio 2018 • 26 febbraio 2018 • 05 marzo 2018 • 12 marzo 2018 • 19 marzo 2018 • 26 marzo 2018 • 9 aprile 2018
Data di follow-up da concordare.

Docente incaricato:
Dr.ssa Giulia Rubini, Psicologa Psicoterapeuta, Trainer ACT, Esperta in Terapie di Terza Generazione, Istruttore Mindfulness.

Sede di realizzazione:
Centro Mindfulness in Corso Garibaldi, 24 - Reggio Emilia

Scopo / Obiettivi:
- Miglioramento della qualità della vita
- Riduzione dello stress correlato alla propria sintomatologia dolorosa e fisica
- Riduzione degli aspetti depressivi e ansiosi correlati a dolore cronico
- Rispondere agli stimoli senza reagire automaticamente
- Sviluppare la capacità di restare in contatto con il nostro mondo interiore senza ricorrere a comportamenti dannosi o di fuga
- Aumentare la consapevolezza dei pensieri, delle emozioni e delle motivazioni che guidano i nostri comportamenti
Contributo richiesto:
Contributo complessivo per i 9 incontri 130€
[+ quota di iscrizione ad AMRER - se non soci - pari ad € 20/anno]

Vedi modalità di versamento contributo
Contestualizzazione corso:
La Mindfulness è:
• una forma di consapevolezza in cui si attivano nella persona risposte biochimiche che influenzano lo stato fisico e psichico e di conseguenza relazionale.
• un essere profondamente radicati nella realtà - NON una fuga dalla realtà
mente mindful, caratterizzata da lucidità e chiarezza - NON è una forma di trance
superare la divisione corpo e mente, NON è una condizione "mistica"

La Meditazione sviluppa questa forma di consapevolezza.
Per Meditazione in ambito sanitario si intende un “Addestramento alla presenza mentale che attraverso l’acquietamento della mente e un livello profondo di consapevolezza agisce sul piano fisico, energetico, psicologico e spirituale contribuendo alla guarigione e al benessere” (Pagliaro, 2004). Vi sono studi scientifici sin dal 1935 che ne attestano l’efficacia e negli anni ’60 il cardiologo H. Benson della Harvad Medical School lo dimostra al mondo scientifico occidentale per il trattamento di ansia, depressione, stress, panico e la associa alla terapia farmacologica per ipertensione, disturbi digestivi, patologie cardio-vascolari, colon irritabile, cefalee e dolore.

Secondo recenti stime circa il 20-30% della popolazione soffrirebbe di qualche forma di dolore cronico (Verhaak et al. 1998). Tra le forme più diffuse vi sarebbero il dolore di tipo muscolo-scheletrico, la fibromialgia e l’artrite reumatoide. Inoltre, sembra che gli analgesici più potenti attualmente disponibili non riducano il dolore di oltre il 30-40% in non più del 50% dei pazienti (Turk 2002). Di conseguenza approcci complementari che possano aiutare i pazienti affetti da dolore cronico a relazionarsi col dolore in maniera più adattiva e flessibile appaiono quanto mai necessari. Ad oggi, le evidenze scientifiche suggeriscono come la relazione che un soggetto ha con la sintomatologia dolorosa influenzi l'intensità e le limitazioni correlate al dolore stesso.

Si ritiene utile quindi creare uno specifico spazio di pratica incentrato sugli interventi basati sulla Mindfulenss, il cui fine è insegnare ai pazienti a relazionarsi in maniera più accettante e meno giudicante con l’esperienza del momento presente, qualunque essa sia. Il Protocollo Mindfulness Based Stress Reduction (MBSR) sembra essere l'intervento con maggiore utilità clinica per tale popolazione di pazienti (Chiesa e Serretti 2011a).

I benefici possono riguardare sia un benessere di tipo fisico (miglioramento generale della gestione del dolore, un miglioramento della qualità del sonno, regolazione pressione, ecc) che di tipo psicologico (sviluppare un’attenzione consapevole e non giudicante rispetto a se stessi in particolare alla propria malattia e al proprio dolore, una maggiore sensazione di benessere e miglioramento la qualità della vita, nonché una elevazione del tono dell’umore).

Docente incaricato:
Dr.ssa Giulia Rubini, Psicologa Psicoterapeuta, Trainer ACT, Esperta in Terapie di Terza Generazione, Istruttore Mindfulness.
convegno
EcosonorLogo Progetto AthenaAgevolazioni Auto
Logo Progetto Athena
Progetto Benessere 2014Rassegna Stampa AMRERDiritti del Malato Reumatico
Strutture Sanitarie in Emilia Romagna
Progetti AMRER
AMRER Onlus • Associazione Malati Reumatici Emilia Romagna
Via Ca' Selvativa, 10/B - 40123 - Bologna • Tel e Fax 051 24.90.45 • Cell. 335 622.38.95 • ass.amrer@alice.it
Codice Fiscale 80095010379 • Area Riservata
--------------------------------------
ORARI DI APERTURA Lunedì 10.00 - 12.00 • Sabato 9.00 - 11.00 (solo su appuntamento)
Se si desidera incontrare i volontari presso la sede si suggerisce di prendere appuntamento telefonico.
Ricreativi Image Factory